Lunga vita allo Sniper

Il numero “extra” del periodico Segretissimo di marzo/aprile riserva una sorpresa e, insieme, porta malinconia, “Sniper forever: tutti i racconti“. Nel volume sono raccolte le storie nelle quali Alan D. Altieri ha mosso il proprio eroe, Russell Brendan Kane, lo sniper fantasma. Compreso un inedito. Il grande autore, traduttore, sceneggiatore è scomparso un anno fa (il 16 giugno 2017), lasciando un vuoto non solo fra i propri lettori fedelissimi, ma nel panorama complessivo della letteratura popolare, o di genere. I racconti sono preceduti da un’introduzione, un commosso ricordo di Gianfranco Nerozzi, scrittore “legionario”, duro come il maestro. Eccoli insieme, a Ravenna. Di seguito la quarta di copertina del volume.

Altieri-Nerozzi2016

Alan D.Altieri (a destra) e Gianfranco Nerozzi (a sinistra), all’edizione 2016 di GialloLuna NeroNotte.

“Vento. Soffia duro come silice sul tiratore scelto appostato. L’occhio sul mirino telescopico del fucile di precisione, il proiettile in camera di lancio. Russell Brendan Kane, predatore fantasma. Pronto a premere il grilletto, come sempre, una missione dopo l’altra. In una Las Vegas che inghiotte illusioni e incubi, disgrega vincitori e vinti, o dentro la Zona Zero, no man’s land al confine tra Iraq e Kuwait. Il nemico è ovunque e in nessun luogo, perché è finito il tempo degli eserciti e tutte le guerre sono perdute. Benvenuti nell’era delle black ops. Innescare la demolizione controllata di una torre ponte radio nel deserto del Mojave. Uccidere una divinità che minaccia un impero commerciale in Malesia. Fermare l’Artiglio della Jihad, nuovo alfiere dello sterminio votato alla distruzione dell’Occidente. Operazioni nere. Fino al Götterdämmerung, l’ultimo giorno degli uomini e degli dei. L’Apocalisse nucleare di un domani prossimo venturo. Quando nel ruggito della tempesta di fuoco che frantuma l’aria non rimarrà niente altro che cenere. Ormai lo Sniper ha guardato dentro molti, troppi baratri. Lo farà ancora una volta, prima di allontanarsi nella luce”.

Leggete “Sniper forever”, è un consiglio, commosso e spassionato, di GialloLuna NeroNotte.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...