Adele Marini pluripremiata. Anche per il suo impegno contro le mafie

Adele Marini

Adele Marini

Adele Marini si è aggiudicata la decima edizione del premio Azzeccagarbugli di Lecco con il romanzo “A Milano si muore così”. Per Adele, amica di vecchia data di GialloLuna, si tratta di un bis: già nel 2006, infatti, aveva vinto l’Azzeccagarbugli con “Milano, solo andata”. 

Il 28 settembre, inoltre, la scrittrice era stata premiata nell’ambito del Mei di Faenza per il suo impegno contro le mafie – in particolare per aver raccontato in alcuni libri le infiltrazioni della ‘ndrangheta a Milano -, insieme a Giulio Cavalli, Luca Macciacchini, Tiziana Di Masi, Alfonso De Pietro, Kento & The Voodoo Brothers, Scenari Visibili, Assia Petricelli,  Alessandro Rossetto e Gaetano Liguori.

Adele è stata ospite del festival GialloLuna NeroNotte per due volte, nel 2007 e nel 2010, quando partecipò all’antologia “Sorrisi di Gatto”, iniziativa editoriale dell’associazione culturale PaGiNe con scopo benefico.

A tanti successi, purtroppo, è corrisposto anche un grande dolore, la scomparsa del marito Leonello. GialloLuna abbraccia Adele e le porge le più sentite condoglianze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...