Da oggi in libreria “Qualcuno, dal passato” di Irene Rossi

I romanzi di GialloLuna NeroNotte arrivano di nuovo in libreria. La collaborazione con la casa editrice Clown Bianco continua con successo ed è da oggi disponibile “Qualcuno, dal passato” di Irene Rossi, che nel 2019 si è aggiudicata ex aequo il primo posto nel concorso, appunto, per romanzi inediti. Con lei ha vinto Marco Marinoni…

Ricordando Carlo Jacono

Vent’anni fa (per la precisione il 7 giugno) muore a Milano uno fra i maggiori illustratori italiani: Carlo Jacono. Ha compiuto da pochi mesi 71 anni. Per tutti è “l’uomo del cerchio”, con un richiamo all’impaginazione delle copertine che realizza per i periodici da edicola di Mondadori: più di tremila per Il Giallo; i primi…

Fantascienza: ritorno a Solaris

Con le attività “non essenziali” surgelate e le città chiuse, c’è tempo – volendo – per leggere un po’. D’accordo: le librerie hanno abbassato le saracinesche (qualcuna, però, fa consegne a domicilio), le biblioteche sono inaccessibili; restano i “magazzini” online. E, in ogni caso, ci si possono appuntare nuovi titoli. Da metà marzo, ad esempio,…

Quell’eroe di Paperino

Quella che segue è la versione ampliata dell’articolo uscito il 19 marzo 2020 su “Ravenna & Dintorni“, nella versione solo digitale (a causa della quarantena) e scaricabile in pdf. “Mentre le librerie sono chiuse, per non cadere in crisi di astinenza da lettura si possono rivalutare le edicole (in realtà si dovrebbero tener care sempre).…

Giallisti di tutto il mondo (o quasi…) unitevi

Amici di GLNN, in questo periodo di grande difficoltà proviamo a non mandare il cervello all’ammasso. Sì, là fuori qualcuno dimostra di non aver capito cosa sta succedendo; o di pensare di essere immortale, con una crisi adolescenziale da paura. Però, restando in casa, per allentare la tensione, si può leggere. E addirittura scrivere. Da…

Fantascienza, genere femminile

La fantascienza è un genere femminile. E, messa così, semplice e quasi “imperativa”, la frase può anche scatenare un litigio da “social”. Troppi faticano ancora a classificare “Frankenstein” in questa categoria, perché ci si ricorda solo della paura che scatena la Creatura; ma il dottor Victor, creato da Mary Shelley, è o no il primo,…